DAPRÀ, AL PREALPI MASTER SHOW, CI RIPROVA

16 Dicembre 2019 – Il Rally delle Marche è ormai soltanto un lontano ricordo e per il giovane Roberto Daprà è giunto finalmente il debutto, il primo ballo ufficiale, sullo sterrato.

Il pilota trentino, figlio di quel Matteo già vincente nel Campionato Italiano WRC, si presenterà, per la prima volta, al via di un appuntamento con i fondi a scarsa aderenza, l’essenza del rally.

A dire il vero si tratterà già di una sorta di rivincita per il portacolori di GDA Communication, chiamato a pareggiare i conti con una dea bendata che lo ha escluso, ancor prima di salire sulla pedana di partenza, nel precedente Rally delle Marche, durante lo shakedown.

Un avvio in salita, il cammino nel Raceday Rally Terra, che non spegne il desiderio di Daprà di affrontare le insidiose campagne del Prealpi Master Show, in programma per il fine settimana.

La giovane promessa della scuderia modenese, affiancata dall’esperienza di Francesco Orian alle note, tornerà, Sabato e Domenica prossima, al volante della Ford Fiesta R2 di JME Racing.

Finalmente si torna in gara” – racconta Daprà – “e vista la sfortuna che ci ha colpito al Rally delle Marche, in quello che doveva essere il nostro debutto ufficiale sullo sterrato, la voglia di rifarsi è davvero tanta. Questo sia per noi che per i ragazzi di JME Racing, che si sono fatti in quattro al Marche e che vorranno sicuramente rifarsi qui al Prealpi Master Show. Il problema tecnico, un difetto di fabbricazione, che ci aveva fermati allo shakedown è stato risolto ed ora abbiamo tutto pronto. Abbiamo tanta voglia di imparare e ci impegneremo al massimo per gratificare gli sforzi di tutti quelli che ci stanno sostenendo, in particolare mio papà Matteo.” 

L’edizione numero ventuno del Prealpi Master Show, secondo atto della serie Raceday Rally Terra, si presenta, ai quasi duecento concorrenti iscritti, con un format rivisitato.

Si partirà Sabato pomeriggio, 21 Dicembre, per affrontare l’unico passaggio sulla “Trofeo Casagrande” (6,30 km), prima di darsi appuntamento nella giornata seguente.

Alla Domenica saranno tre le tornate previste sulla “Master Show” (9,18 km), intervallate dal riordino, presso la Pro Loco di Soligo, e la service area, in quel di Sernaglia della Battaglia.

Un Prealpi Master Show, ancora una volta, da record che darà l’opportunità a Daprà di confrontarsi in un contesto all’apparenza semplice ma in realtà molto insidioso, da non sottovalutare mai le veloci campagne della pianura trevigiana.

Partiremo con tanta umiltà e tanta voglia di imparare” – aggiunge Daprà – “perchè non possiamo, soprattutto non vogliamo, darci degli obiettivi di classifica in questo momento. Il Prealpi Master Show è una gara molto difficile. È vero che si snoda nelle campagne e che potrebbe sembrare facile dal lato guida ma è una gara dove i dettagli fanno la differenza. Assetto e motricità saranno gli aspetti più importanti. Sono tranquillo perchè avrò il supporto tecnico dei ragazzi di JME Racing, insieme all’esperienza di Francesco, e siamo certi che, tutti assieme, potremo migliorare dopo ogni prova speciale. Non vediamo l’ora di iniziare la prima.”

Latest news
IN EVIDENZA