Tra i colli piacentini con il Columbus Day del Club Veicoli Storici Piacenza

Le temperature non ancora primaverili non frenano la passione. La passione di chi vede nelle auto classiche una tradizione importante, da tramandare e far conoscere. E i raduni servono proprio a questo: a divertirsi, certo, ma anche a mantenere accesi valori e pezzi, importanti, di storia. E così il 3 aprile scorso il Club Veicoli Storici Piacenza è tornato a celebrare il Columbus Day, primo evento della stagione 2022. Quindici le vetture che hanno sfilato tra i colli piacentini, tra queste una Maserati Biturbo, una Alfa Romeo Spider (meglio conosciuta come “Duetto”) e numerose Fiat Panda. Come di consueto un inno alla tradizione automotive italiana, accompagnato dalle dolci note dei meravigliosi paesaggi della provincia piacentina. Il corteo è partito alle 10.00 da Bettola per un tour suggestivo fino al Passo di Santa Barbara, nel comune di Coli, per rendere omaggio alla celebre statua dell’Angelone. Poi, ripartenza fino a Mareto di Farini dove il CVSPC ha ufficialmente chiuso il raduno prima di tornare di nuovo a Bettola.

“Il Columbus Day ha varato il calendario delle manifestazioni della nuova stagione del Club, un programma che promette di essere un anno ricchissimo di impegni”, commentano i responsabili del sodalizio. Tra poche settimane, il primo maggio, è in programma infatti il raduno di Cà dell’Orso, riservato alle moto, quindi il 15 maggio la prima edizione di Moto Expo della Val Tidone, mostra statica di moto a Borgonovo.

E poi, il 2 giugno Giornata del Tricolore – Memorial “Antonio Tagliaferri” a Grazzano Visconti.

Latest news
IN EVIDENZA