17.000 persone hanno visitato Berlino per BMW Motorrad

La 20ª edizione dei BMW Motorrad Days, svoltasi il 2 e 3 luglio 2022, è stata un successo strepitoso. Il più grande raduno BMW Motorrad del mondo è stato immediatamente preceduto dal Pure&Crafted Festival (1° luglio). Durante l’intero weekend hanno partecipato circa 17.000 visitatori da tutto il globo, creando un’atmosfera unica.

Gli appassionati, con e senza moto, sono arrivati non solo dalla Germania e dai Paesi limitrofi, ma da oltre 40 nazioni in totale. Mentre i visitatori provenienti dall’Italia e dal Regno Unito erano, come avviene spesso, ben rappresentati, i primi BMW Motorrad Days che si sono tenuti a Berlino hanno attirato anche un certo numero di visitatori dalla regione di Berlino-Brandeburgo, dalla Polonia, dall’Argentina e anche alcuni fan dalla Corea del Sud, dalla Colombia e dal Sudafrica.

Venerdì (1° luglio) il Pure&Crafted Festival ha dato il via a un grande weekend motociclistico. Organizzato da BMW Motorrad, il festival si è svolto per la seconda volta nel Sommergarten della Messe Berlin, offrendo il consueto mix di musica dal vivo, cultura motociclistica e new-heritage lifestyle. La colonna sonora dell’evento è stata offerta dalla band Nothing But Thieves, dai rocker di Altin Gün e dai londinesi The Vaccines.

Il ricco programma di eventi dei BMW Motorrad Days di sabato e domenica (2 e 3 luglio) non ha di certo lasciato a desiderare. Una serie di esibizioni di streetbike stunt, di trial e di FMX sono state parte integrante del programma, così come i piloti del Muro della Morte al Motodrom originale – lo spettacolo del Muro della Morte più longevo al mondo. Gli appassionati di customizzazione sono stati ben accolti nell’Area Wheels, mentre gli appassionati di corse sono stati entusiasti di vedere i piloti del BMW Motorrad WorldSBK e i membri del BMW Motorrad World Endurance Team.

Inoltre, l’intera gamma di prodotti era disponibile per i tour negli affascinanti dintorni di Berlino e Brandeburgo. Sono state offerte anche sessioni di prova senza patente, così come sessioni di prova di Enduro. Nel frattempo, le visite allo stabilimento di produzione di BMW Motorrad sono state un’attrazione unica per molti visitatori: è stata la prima volta che gli ospiti dei BMW Motorrad Days hanno potuto toccare con mano la produzione di moto. Oltre all’intera gamma di prodotti BMW Motorrad, nell’ampia area fieristica erano presenti gli stand di oltre 100 espositori. L’area Kids ha invece offerto molto ai più giovani: numerosi giochi e un corso di moto per bambini appositamente allestito hanno entusiasmato i motociclisti di domani.

Tra le novità, il General Store di Pure&Crafted con numerosi altri espositori del settore lifestyle e il bar “The House of Machines” con il Marshall Live Music Stage. A proposito di musica: gli headliner The Darkness hanno creato un’atmosfera unica, mentre Nestor, Gen and the Degenerates e Gallus hanno fatto scatenare i visitatori.

I BMW Motorrad Days sono da tempo considerati un evento imperdibile e occupano un posto fisso nel calendario di ogni motociclista. L’evento si è svolto per la prima volta a Seefeld, in Austria, nel 2001, per poi tenersi 18 volte di seguito a Garmisch-Partenkirchen. Non si è tenuto nel 2020 e nel 2021 a causa della pandemia.

Latest news
IN EVIDENZA