Acquistare auto usate: la guida

Comprare una macchina di seconda mano può rivelarsi molto conveniente. Non è raro trovare delle auto con pochi anni alle spalle proposte ad un prezzo molto vantaggioso. Bisogna fare ugualmente molta attenzione, soprattutto se si vuole trovare un vero usato garantito auto, con cui viaggiare e spostarsi negli anni a venire.

In questo articolo troverete tanti consigli e suggerimenti per iniziare la vostra ricerca e trovare la vettura più adatta alle vostre necessità.

Che auto stiamo cercando?

Prima di iniziare la propria ricerca è importante decidere quali sono le caratteristiche dell’automobile che vogliamo acquistare.

Il chilometraggio e l’anno di immatricolazione sono fattori da tenere in forte considerazione durante la propria scelta, perché da essi dipende il livello di usura del veicolo e le sue effettive condizioni. A ciò si aggiunge anche il prezzo: fin da subito dobbiamo definire il budget che vogliamo spendere, valutando anche un piccolo budget aggiuntivo nel caso in cui capiti qualche occasione davvero da non perdere.

Infine va valutato anche il segmento a cui dovrà appartenere la macchina che desideriamo acquistare. Chi ha una famiglia numerosa, ad esempio, potrebbe preferire una monovolume o un SUV, mentre chi vive all’interno delle grandi metropoli potrebbe trovare conveniente l’acquisto di una comoda e maneggevole city car.

Usare i motori di ricerca

Con l’arrivo di internet trovare delle auto di seconda mano è diventato molto più facile. Nel corso degli anni sono nati molti siti web che contengono al loro interno degli estesi database di annunci, dove sia privati che aziende mettono in vendita i loro veicoli. Per esplorare gli annunci abbiamo a disposizione dei veri e propri motori di ricerca.

Prima di iniziare a usare uno di questi database è utile valutare se sia davvero efficiente. I fattori sono essenzialmente due: la presenza di filtri e l’assenza di annunci scaduti.

Attraverso i filtri possiamo definire con precisione le caratteristiche che stiamo cercando in un veicolo, limitando così il prezzo, i chilometri massimi, l’anno di immatricolazione e selezionando anche altre specifiche.

Un buon database deve essere aggiornato costantemente, così da evitare che gli utenti possano incontrare annunci scaduti, che possono rivelarsi solamente una perdita di tempo e rallentare la propria ricerca.

Da chi comprare?

Molti si chiedono se sia meglio comprare un’auto usata da un privato o da una concessionaria. Non è raro che un privato proponga la propria vecchia macchina a un prezzo più basso, ma ciò è dovuto all’assenza di tutti i servizi che invece vengono forniti dalle concessionarie.

Le auto di seconda mano vendute dalle concessionarie sono dei veri usati sicuri, perché sono accuratamente controllate da tecnici specializzati. I meccanici si occupano di analizzare lo stato della macchina e di risolvere eventuali problemi prima di metterla a disposizione dei futuri clienti.

Queste vetture sono inoltre dotate di garanzia, a cui possiamo fare riferimento nel caso in cui nel tempo emergano dei difetti di fabbricazione. Di solito è molto difficile che avvenga quando si tratta di automobili di seconda mano, ma avere la garanzia è una forma di sicurezza in più da non sottovalutare.

Occhio al prezzo

Per capire se il prezzo proposto è davvero vantaggioso è utile munirsi di un listino prezzi. In edicola sono disponibili delle riviste specializzate che ci permettono di conoscere l’effettiva valutazione dei singoli modelli. In alternativa possiamo fare dei confronti con altri annunci simili disponibili in rete.

Attenzione a eventuali danni. Ogni graffio o ammaccatura alla carrozzeria ci permette di contrattare sul prezzo finale.

Latest news
IN EVIDENZA