City Car: la soluzione per spostarsi in città

Chi vive nelle grandi metropoli sa quanto il traffico possa essere un vero problema. La grande quantità di automobili in circolazione può rendere difficile sia spostarsi, sia trovare un parcheggio in tempi rapidi. Il settore automobilistico ha risposto a questa esigenza realizzando le compatte city car, automobili con dimensioni ridotte che le rendono più agili e maneggevoli. Possono essere la soluzione ideale per tante persone, e negli ultimi anni sono diventate tra le opzioni più apprezzate da molti automobilisti.

Dimensioni compatte

La principale caratteristica che contraddistingue le city car è la loro lunghezza. Presentano delle dimensioni molto ridotte, utili per parcheggiare anche negli spazi più stretti. Oggi sistemare la macchina ovunque è diventato più semplice grazie alla presenza del park assistant, un software che ci aiuta a parcheggiare con precisione millimetrica.

La minore lunghezza rende queste auto molto più agili e pronte a muoversi anche nelle vie più piccole. Un esempio è quello dei centri storici, realizzati quando ancora le auto non esistevano. In questi punti possono essere presenti delle svolte molto anguste, che rendono difficile il movimento delle auto, ma che potrebbero essere alla portata di molte city car.

Costo concorrenziale

Un’altra caratteristica da tenere in considerazione è il prezzo a cui sono proposte. Spesso le city car risultano piuttosto economiche, a fronte di una ottima qualità costruttiva. Le minori dimensioni rendono queste vetture meno dispendiose da produrre, oltre alla presenza di motori solitamente meno potenti rispetto ad altri segmenti.

Per questo motivo possono essere molto convenienti da acquistare, sia nuove, sia all’interno del mercato dell’usato.

Il prezzo più basso rende questi veicoli delle buone scelte per coloro che sono alle prime armi e vogliono acquistare la loro prima automobile. In molti casi la bassa cilindrata rende queste vetture adatte anche ai neopatentati, che hanno degli specifici limiti da rispettare in termini di cilindrata e potenza.

Versatili e complete

Le city car presentano una buona versatilità. Il loro habitat ideale è rappresentato dalle grandi metropoli, ma possiamo usarle senza problemi anche per lunghi viaggi. Se abbiamo bisogno di più spazio a disposizione per i bagagli possiamo acquistare un comodo baule da tetto, una soluzione da non sottovalutare. Il tetto può essere usato per installare numerosi accessori, come ad esempio le classiche barre portatutto, o strumenti più specifici come portasci o portasurf.

Le city car possono essere utili per spostarsi in più persone, a seconda del tipo di omologazione ricevuta. Attenzione perchè alcuni modelli sono omologati per quattro persone e non per cinque.

A chi consigliamo le city car?

Le city car possono essere le auto ideali per i single o per famiglie composte da due o tre persone, e sono consigliate soprattutto per coloro che vivono nelle grandi città. Le caratteristiche di queste vetture le rendono poco adatte a chi ha una famiglia numerosa e ha spesso la necessità di spostarsi tutti insieme. In questi casi può essere preferibile optare per delle spaziose berline o per alternative più voluminose, come i SUV o le monovolume.

Per i giovani possono essere una valida opzione, grazie alla possibilità di fare esperienza nella guida con delle auto molto maneggevoli e facili da gestire. In più sono prive di limiti: si possono usare sia in città che sui lunghi percorsi autostradali da attraversare durante i propri viaggi.

Latest news
IN EVIDENZA