Prosegue la marcia di Fascicolo in testa al campionato

27 giugno 2023 – Punteggio pieno per Beppe Fascicolo e Massimo Ciglia al termine del secondo round stagionale del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint che si è disputato sul tracciato di Monza nel fine settimana dal 23 al 25 giugno. I portacolori del team Imperiale Racing al volante di una Lamborghini Huracàn Evo hanno rimediato due vittorie nella classe GT3 Am: un doppio trionfo che proietta la coppia in testa alla classifica di categoria, grazie anche ai due successi rimediati nel primo appuntamento a Misano.

“Il weekend è iniziato in maniera piuttosto difficile: il Balance of Performance, infatti, non era particolarmente favorevole alla nostra vettura, soprattutto nelle velocità di punta – ha dichiarato Fascicolo al termine della trasferta brianzola -. Pertanto, abbiamo dovuto massimizzare i nostri punti di forza, frenata e agilità in percorrenza e uscita di curva. È quello che abbiamo fatto, sia a livello di set up sia a livello di guida, fin dalle prove libere grazie al lavoro con il team e con l’ingegnere che mi ha seguito: alla fine abbiamo fatto un bel salto in avanti”.

“Entrambi, Massimo ed io, abbiamo segnato la pole e sono molto molto soddisfatto perché abbiamo preso coraggio: in un weekend che doveva essere tutto in difesa invece siamo passati all’attacco – ha aggiunto il pilota veneto -. In Gara 1, il mio compagno ha avuto una buona partenza e si è infilato in mezzo alle vetture di altre categorie creando un buon margine sui nostri avversari. Dopo il cambio pilota, nel mio stint, sono riuscito a restare davanti e soprattutto a mantenere il vantaggio. La Safety Car, però, ha compattato il gruppo e alla ripartenza ho faticato a riportare in temperatura le gomme. Davanti a me avevo due vetture della Pro Am in lotta e quindi ero bloccato e mi sono dovuto difendere dagli attacchi del mio avversario Bodellini. Alla fine, sono riuscito a tenere e portare a casa la vittoria: sono molto soddisfatto”.

Nella seconda prova Fascicolo ha optato per una partenza prudente per evitare guai. Alla fine del primo giro Pulcini, altro contendente della classe, è uscito di pista, mentre Bodellini si portava al comando. Dopo il pit stop, Massimo Ciglia è riuscito a riprendere il comando della corsa, portando a casa un’altra vittoria, la quarta consecutiva. “Siamo felicissimi, stiamo andando bene, non è ancora fatta ma l’obiettivo si sta avvicinando, adesso dobbiamo continuare e vorremmo vincere tutte le gare”, ha concluso Beppe Fascicolo.

Classifica. Fascicolo – Ceglia si trovano al comando della classifica della classe GT3 con 80 punti, seguiti a venti lunghezze dalla coppia Magnoni – Bodellini.

Il terzo appuntamento del CIGT Sprint è in programma al Mugello dal 29 settembre all’1 ottobre.

Latest news
IN EVIDENZA