La nuova Porsche Cayenne svelata in anteprima dal Centro Porsche Bergamo

“Further Together Oltre i propri limiti insieme”: con questo mantra il Centro Porsche Bergamo (Bonaldi – Gruppo Eurocar Italia) ha presentato, mercoledì 26 luglio, la nuova Porsche Cayenne allo Sportpiù Club Resort di Curno.La nuova vettura è stata protagonista di una serata ispirata ai suoi stessi valori: intrigante, espressione di sicurezza senza pensieri e di una curiosità audace.

La serata evento è stata condotta dalla giornalista Manuela Boselli affiancata da Alessandro Baccani, Porsche Race Driver e trainer istruttore di Porsche Driving Experience, che ha presentato i dettagli tecnici della nuova vettura. Sul palco, per il benvenuto agli ospiti, sono intervenuti Gianmaria Berziga, Direttore Generale e Amministratore Delegato di Bonaldi – Gruppo Eurocar Italia e Silvano Lanzi, Direttore del Centro Porsche Bergamo.

“Sono passati 21 anni dalla prima versione Cayenne e da allora l’evoluzione di questo modello è stata inarrestabile. Tecnologia, performance, design, attenzione per l’ambiente sono solo alcuni degli elementi che la caratterizzano. Further Together è il claim di questa presentazione: Further come l’attitudine a spingersi oltre i propri limiti. Together: insieme, per farlo sempre con voi al nostro fianco. Perché Cayenne è una vettura da vivere insieme, performante e divertente come una vera sportiva ma allo stesso confortevole e spaziosa. Sia nei modelli SUV che in quelli Coupé troviamo le motorizzazioni benzina da 353 CV e da 474 CV nella versione S, la motorizzazione E-Hybrid da 470 CV” ha detto Silvano Lanzi, Direttore del Centro Porsche Bergamo. “La nuova Cayenne, con il suo aspetto più audace e atletico, rappresenta oggi la massima espressione del lusso senza tempo”.

Gli ospiti della serata hanno vissuto un’esperienza autentica e multisensoriale: il catering, servito dai Fratelli Spigaroli, è stato pensato per far assaporare ai partecipanti gusti e profumi straordinari, grazie anche alla preparazione di un piatto dello chef stellato dell’Antica Corte Pallavicina Relais, Massimo Spigaroli.A fare da cornice all’evento, l’allestimento floreale curato da Claudia Tinor Centi, titolare di Hanami Atelier, che ha colorato di diverse tonalità di rosso bordeaux lo spazio circostante. Infine, il dono di un piccolo cadeau floreale alle donne presenti, preparato nel Flower Bar allestito per l’occasione, ha rappresentato un modello di sostenibilità ambientale che ha permesso di dare una seconda vita ai fiori utilizzati per l’allestimento.

Latest news
IN EVIDENZA