Il trionfo del 2-t Racing Team al Moto Estate

Una stagione di debutto in crescendo costante e conclusa da dominatori ha permesso al 2-t Racing Team di conquistare il titolo nella Classe 125 Sport Production del prestigioso Trofeo Moto Estate, che riunisce nei sei appuntamenti in cui si configura la stagione piloti di elevata competitività, moto storiche dalla grande prestazionalità e team qualificati e preparati.

Per il 2-t Racing Team, del Team Principal Marco Gragnani, esperto, tecnico ed appassionato delle due ruote da corsa, si tratta di un esordio col botto nella competizione. “Abbiamo partecipato per la prima volta a questo prestigioso Trofeo – commenta con orgoglio e soddisfazione Gragnani, titolare tra l’altro anche dell’azienda agricola San Lorenzo di Albareto di Ziano (PC) –. All’inizio abbiamo dovuto adattarci e capire la categoria, ma a metà stagione c’è stata la svolta e siamo riusciti a trovare il giusto assetto con le due Aprilia 125 del 1998 e del 1996, che gestiamo e prepariamo internamente, con tanta passione e dedizione. Con i risultati in crescendo negli ultimi appuntamenti siamo riusciti a conquistare il titolo piloti con Mirco Modesti e a registrare una crescita importante per il giovane Mattia Muttoni, aprendoci ad ulteriori prospettive per il futuro. Per il nostro team si tratta di uno straordinario risultato, che ci ripaga del grande lavoro svolto durante l’anno, dell’impegno che abbiamo messo nella gestione e preparazione delle moto, ed è una enorme soddisfazione per i nostri piloti che uniscono l’esperienza e il talento di Mirco alle grandi qualità del giovane Mattia. Voglio ringraziare di cuore tutti coloro che hanno permesso questo risultato, che dedico alla mia famiglia che mi supporta in questa avventura. Un ringraziamento speciale lo rivolgo al Club Veicoli Storici Piacenza, a cui il nostro team è affiliato, con il presidente Giorgio Mazzocchi e con il Consiglio Direttivo, che hanno deciso da subito di accompagnarci come Main Sponsor in questa sfida e senza il quale non sarebbe stato possibile realizzare tutto questo”.

Il campionato, organizzato dal Moto Club Ducale sotto l’egida della FMI, prevede, come detto, sei tappe, un’andata e un ritorno: si parte dal circuito Riccardo Paletti di Varano, passando poi per il Cremona Circuit e a Magione all’Autodromo dell’Umbria per il giro di boa, ritornando poi a Varano dove si svolge una doppia gara e a Cremona per il round finale. “E’ una sfida entusiasmante ed impegnativa – spiega Gragnani –. Abbiamo deciso di supportare Mirco, che oltre che pilota di grande livello ed esperienza, è un grande tecnico e con lui a Piombino, la sua città, lavoriamo sulle moto e il loro sviluppo. Accanto a lui abbiamo messo Mattia Muttoni, che pur essendo giovane ha fatto valere tutte le sue qualità. Possiamo dire che, dopo le difficoltà incontrate all’esordio, abbiamo migliorato costantemente, andando sempre a podio e dominando la tappa di Cremona, il circuito più veloce del campionato, che ha assegnato il titolo piloti a Mirco”.

Il successo, per il 2-t Racing Team rimane un punto di partenza per nuove sfide, come conferma il Team Principal: “L’obiettivo per il 2024 è di replicare i successi di quest’anno, ma in un nuovo ancora più probante campionato – annuncia Gragnani –. Porteremo i nostri due piloti nel CIV classic (Campionato Italiano Velocità), con Mattia Muttoni che affronterà la classe 125 SP e Mirco Modesti, che nella sua carriera è sempre arrivato a un passo dal titolo anche in questa competizione, nella classe 125 GP. Mirco correrà con una Honda 125 SR, la moto che ha visto nascere i campioni della MotoGP”. Con il main Sponsor Club Veicoli Storici Piacenza, il 2-t Racing Team ha potuto avvalersi del sostegno di Modesti Exhaust (Racing engine parts), L.M.T. (Lavorazione motori termici), SINLUBIT (Lubrificanti Racing), RTR Technology (Racing Components), REXTA Spa (utensili), Magigas Extreme Competition (carburanti racing per competizioni), 666Carbon (racing parts) Meteor Piston Srl, Barani Gomme, Rinova Dischi, Moto Carrozzeria. Oltre a questi il ringraziamento del team va, per il supporto, a Pancotti Andrea e Raffaele Maiocchi per la logistica e a Jelena Luskavak per le fotografie.

Latest news
IN EVIDENZA