Camunia, primo podio del 2024 per Ragnoli

Sarà un 2024 particolarmente impegnativo quello che porterà sul campo Iavan Ragnoli, equamente diviso tra un doppio programma che includerà sia l’International Rally Cup che la Coppa Rally ACI Sport nell’ambito della terza zona.

Proprio dalla serie federale è iniziato il cammino del pilota di Gavardo, visto in azione in un Camunia Rally che gli ha portato in dote non solo un bel secondo posto di classe ma anche importanti riscontri sul fronte tecnico, al debutto sulla Ford Fiesta Rally3 Evo di Julli.

Il portacolori di KC Sport, di nuovo in coppia con Fabio Treccani, si inseriva alle spalle dello sloveno Hrženjak fin dal primo tratto cronometrato del Sabato, migliorando un parziale che, al termine della giornata, gli permetteva di recuperare sei posizioni nella classifica generale.

L’avvio della Domenica risultava molto concreto, confermandosi seconda forza in campo tra le Rally3 sulla “Val Palot” e con il recupero di altre nove piazze nella provvisoria assoluta.

Gli ultimi tre passaggi non apportavano particolari scossoni con l’unica punta della scuderia di Verona che concludeva in seconda posizione tra le Rally3 ed in quarta di gruppo RC3N, firmando anche la quarantaduesima casella nell’assoluta al termine di una bella rimonta.

Essendo alla prima uscita sulla Fiesta Evo” – racconta Ragnoli – “volevamo sfruttare questo primo evento per capire l’auto. Abbiamo apportato varie regolazioni con i ragazzi di Julli e nel complesso devo dire di essere contento per le sensazioni che ho provato. Abbiamo fatto strada, pensando ai nostri progetti, ed è proprio questo che mi mancava. Tutto è filato per il verso giusto, in una gara caratterizzata da prove speciali molto belle, ed anche il meteo ci ha aiutato. Siamo soddisfatti di questa prima trasferta dell’annata ed ora aspettiamo la prossima.”

Una stagione che, in chiave di terza zona, metterà sul piatto di Ragnoli le presenze al Rally Valli Oltrepò (2 e 3 Agosto), al Rally 1000 Miglia (13 e 14 Settembre) ed al Rally Trofeo Villa d’Este ACI Como (11 e 12 Ottobre) ma la portata più succulenta sarà rappresentata dalla partecipazione all’International Rally Cup, ad iniziare dal prossimo Rally Elba (26 e 27 Aprile), proseguendo con due classiche come il Rally del Taro (25 e 26 Maggio) e con il Rally del Casentino (12 e 13 Luglio), concludendo con il Rally Valli della Carnia (27 e 28 Settembre).

Dopo alcune partecipazioni spot abbiamo messo in piedi un programma ambizioso” – aggiunge Ragnoli – “perchè l’IRC è una delle serie più amate in Italia mentre la terza zona di CRZ è la mia casa. Siamo partiti con il piede giusto ma siamo altrettanto consapevoli che andremo a confrontarci con tanti eventi che non conosciamo, specialmente nell’IRC, dove il livello della concorrenza è davvero molto elevato. Il nostro obiettivo è quello di seminare quest’anno per poter raccogliere i migliori frutti in futuro. L’avvio del Camunia è stato indubbiamente quello che ci voleva per noi quindi ringrazio il team Julli, la scuderia KC Sport e tutti i partners che ci supporteranno in questo cammino. Grazie anche a Fabio, un naviga davvero impeccabile.”

Latest news
IN EVIDENZA